Prima Infanzia

» Visualizzazione predefinita
Top della pagina
» Salta al menu
» Salta al contenuto
 
Motore di Ricerca del sito
 
menu
 
Contenuto
Scuola d'infanzia 8 Marzo
Scuola d'infanzia 8 Marzo

La scuola d'infanzia 8 Marzo

La Scuola d’Infanzia Otto Marzo è una struttura disposta su due piani ed è circondata dal verde. La scuola comprende sei sezioni: al piano terra troviamo le due sezioni dei piccoli (3 anni) e una sezione grandi (5 anni); al primo piano troviamo le due sezioni di mezzani (4 anni) e una sezione grandi (5 anni).

Gli spazi
Alla scuola Otto Marzo il bambino può fare numerose esperienze al di fuori dalle aule usando gli spazi comuni, essi comprendono:

  • Uno spazio polivalente situato al pian terreno. In tale spazio si svolgono attività ludiche e didattiche.
  • Due laboratori destinati uno alle attività grafiche pittoriche, l'altro destinato alle attività manipolative e costruttive.
  • La stanza della narrazione. Si tratta di uno spazio speciale, un luogo dove il gioco di luci, colori e tessuti stimola l’immaginario infantile e permette di vivere l’esperienza della fiaba e del racconto come emotivamente coinvolgente.
  • La stanza della nanna, accogliente e adatta a stimolare l’immaginario (tulle, gocce di cristallo...).
  • I saloni. Il salone superiore comprende una area biblioteca ed una area con i materiali per il gioco motorio. Il salone inferiore comprende una zona travasi e uno spazio intimo per la sperimentazione di scatole plurisensoriali.
  • La scuola è circondata da grandi spazi verdi che vengono usati distintamente da diverse classi.  

Le aule sono pensate e allestite per le diverse fasce d'età. Le aule destinate alle sezioni dei bambini di 3 anni sono strutturate in angoli simbolici.

L'ambientamento alla scuola d' infanzia costituisce un evento di rilievo nella vita del bambino e della sua famiglia. La sua durata, fatto salve particolari esigenze del bambino, è di due settimane. Nel mese di giugno viene programmata una riunione con i genitori e in questa sede viene distribuito del materiale informativo e alle famiglie si richiede di preparare insieme ai bambini un oggetto di accompagnamento tra casa e scuola (ad esempio scatole contenenti oggetti speciali per i bambini, foto di famiglia...), per facilitarne l'ambientamento.

La giornata educativa e le attività didattiche
I percorsi educativi proposti sono differenziati per fasce d'età; i contenuti e i possibili apprendimenti non sono previsti a monte, ma vengono definiti in itinere.
I laboratori svolgono la funzione di arricchire, articolare e approfondire alcune attività. Le attività didattiche e laboratoriali vengono svolte in sottogruppi d'intersezione per fasce di sezioni parallele; la formazione dei sottogruppi è gestita dalle insegnanti e viene continuamente verificata con tenendo conto delle risposte e degli interessi dei bambini.

La scuola garantisce ogni anno un progetto di raccordo-continuità con L'asilo Nido “Ciro Barbieri” e le Scuole Primarie “Vallone” e “Massacra”.

Progetti didattici:

  •  Progetto Giardino dei Semplici , legato alla natura. I bambini hanno creato e coltivato un giardino, e ne osservano i cambiamenti; rilevano in modo organizzato la stagionalità dei fenomeni naturali  usando “mappa e matita”, realizzano semplici erbari come esempio di metodo per classificare in modo  sistematico i materiali;
  • Progetto "Cantieri aperti":   comprende vari laboratori, come L'atelier dei materiali naturali, che è uno spazio appositamente creato per conservare i materiali naturali raccolti dai bambini; il laboratorio creta  e il laboratorio grafico-pittorico
  • Progetto "Scatola Narrativa": è un elemento fondamentale nelle attività di raccordo tra nido Barbieri e scuola materna, consiste in una particolare tecnica di narrazione, che sollecita l'immaginario del bambino.
  • Progetto Gioco Motorio: si tratta di un'attività motoria condotta in modo ludico, l'insegnante lavora con piccoli gruppi d'intersezione, conduce giochi motori ispirandosi ai temi trattati nelle singole fasce d'età. Il gioco consente di riconoscere ed esercitare le potenzialità sensoriali, ritmiche ed espressive del corpo.
  • Progetto “Primi Passi” in collaborazione con UISP (Unione Italiana Sport per Tutti), per i bambini di 5 anni (comune a tutte le scuole d'infanzia comunali)

     

 

Piano formativo e documentazione
AttivitàDocumentazione anni scolastici precedentiVideo
Contatti

Scuola d'infanzia 8 MARZO
Via Tavazzani Tel 0382 471071
infanzia.ottomarzo@comune.pv.it 
Zona Pavia Nord-Est

Video
Video di presentazione della struttura
Galleria fotografica
Dove siamo
 
 
 
Torna all'inizio