Prima Infanzia

» Visualizzazione predefinita
Top della pagina
» Salta al menu
» Salta al contenuto
 
Motore di Ricerca del sito
 
menu
 
Contenuto

Archivio

Misura “Nidi Gratis”

Misura “Nidi Gratis”

Regione Lombardia e ANCI Lombardia, all'interno del Programma “Reddito di autonomia”, hanno sottoscritto un protocollo per l'attuazione della misura "Nidi Gratis".

Il progetto, che si affianca alle politiche sociali ed educative dei comuni, promuovendo la responsabilità e l’occupazione dei genitori facilitando la conciliazione tra tempi di vita e tempi di lavoro, consiste nell’azzeramento della retta pagata dalle famiglie che utilizzano il servizio del nido (quindi con minori da 3 a 36 mesi) - con decorrenza 1 maggio 2016 e sino  a luglio 2017 -  in possesso dei seguenti requisiti:

a) indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) inferiore o uguale a 20.000 euro;

b) essere entrambi occupati o avere sottoscritto un Patto di Servizio Personalizzato ai sensi del d.lgs n. 150/2015 e fruire di percorsi di politiche attive del lavoro (esempio Garanzia Giovani, DUL o attività equivalenti indicate nel Patto di Servizio);

c) essere entrambi residenti in Regione Lombardia e almeno uno residente da 5 anni continui all’atto della  presentazione dell’autocertificazione.

Con D.d.s.10 giugno 2016 - n. 5441 Approvazione dei provvedimenti di adesione dei comuni alla misura «Nidi Gratis», ai sensi della d.g.r. 29 aprile 2016 - n. X/5096, il Comune di Pavia risulta ammesso alla misura e pertanto le famiglie possono presentare domanda di accesso al contributo.

Il Bando è ancora attivo pertanto i genitori aventi diritto possono continuare a presentare domanda di ammissione alla misura. La gratuità delle rette del nido scatterà dal mese successivo a quello di presentazione della domanda, o dal mese di maturazione dei requisiti.

La domanda va presentata - personalmente e in cartaceo - presso gli  Uffici per il Pubblico del Settore Istruzione, al piano terra di Palazzo Mezzabarba, Piazza Municipio n. 2, il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8,30 alle 13,00; il martedì e il giovedì dalle ore 8,30 alle ore 13,00 e dalle ore 14,00 alle ore 17,00.

Alla domanda, compilata e firmata da entrambi i genitori, dovranno essere allegati:  

  • fotocopia del documento di identità in corso di validità di entrambi i genitori;
  • documentazione comprovante l’impiego:

 a) per i genitori occupati con contratto di lavoro subordinato, si chiede il certificato del datore di lavoro e per i genitori che svolgono un'attività autonoma si chiede il certificato di attribuzione del numero di partita IVA;
b) per i genitori con invalidità civile, non compatibile con lo svolgimento di un'attività lavorativa, sono richiesti gli estremi attestanti

c) il patto di servizio deve essere in corso di validità ed erogato dagli operatori competenti;

  • l’informativa privacy sottoscritta da entrambi i genitori.

Nel caso di nuclei monogenitoriali i requisiti devono essere posseduti dal solo genitore.

Una volta protocollata la domanda di ammissione,  il Settore Istruzione del Comune di Pavia  provvede a:
-    verificare la completezza e la validità delle autocertificazione e della eventuale documentazione presentata a corredo della domanda;
-    a trasmettere a Regione Lombardia i nominativi degli utenti beneficiari della misura “Nidi Gratis”.

Costituiscono causa di inammissibilità o di decadenza sia la mancata consegna della documentazione indicata, sia l'accertamento del mancato possesso dei requisiti per l’accesso alla misura.

Tutte le famiglie di bambini già frequentanti il nido comunale e in possesso dei requisiti che hanno presentato domanda di ammissione alla misura entro il 31 agosto 2016, hanno ottenuto i benefici retroattivamente dal 1 maggio (o dalla data di possesso dei requisiti).

Si precisa che il Comune di Pavia provvederà al rimborso delle quote contributive versate per il mese di maggio 2016 una volta ricevuto il contributo economico previsto dalla Regione Lombardia.

Alle famiglie che risulteranno beneficiarie della misura per l'anno formativo 2016-17 non sarà richiesto alcun pagamento fino a tutto luglio 2017.

Per informazioni:
Ufficio Asili Nido e Scuole di Infanzia
Settore Istruzione
Comune di Pavia
tel. 0382 399267
mail: primainfanzia@comune.pv.it

Per ulteriori informazioni si rinvia al sito di ANCI:
http://www.strategieamministrative.it/rubrica/nidi-gratis/

Documentazione
 
 
Torna all'inizio